Mezza maratona di Reggio Calabria

È Stata la 7ma Reggio Calabria Half Marathon che si è corsa domenica 16 dicembre con partenza e arrivo a Piazza Duomo ad concludere l’anno agonistico per gli atleti della Milonrunners: Luciano Compagnone, Salvatore Blaconà, Raffaele Barretta, Carmine Talarico, Carmine Sessa, Mungari Francesco e Danilo Ruggiero. Organizzata dall’Atletica Sciuto l’edizione di quest’anno si è rivelata un autentico successo ed un vero punto di riferimento per la Calabria. Con questi numeri, con questo clima di felicità, euforia ed ottimismo, con queste prestazioni cronometriche, Reggio Calabria è già una gara di primaria importanza in Italia e si candida a diventare, una delle capitali del running italiano nei prossimi anni. Al pronti via, i marocchini Hajjaj El Jeblì e Yossef Aich partono a razzo, seguiti a circa 150 metri da Joachim Nshimirimana, Antonello Landi e Danilo Ruggiero; subito dopo qualche chilometro, si capisce che Hajjaj El Jeblì non ne ha per nessuno, passa in testa e domina la gara fino alla fine, quando taglia per primo il traguardo con il tempo di 1:04:46; con un distacco di 4 minuti, dietro a lui arriva l’altro marocchino Hicham Akhal 1:08:54; terzo è Joachim Nshimirimana1:09:05; quarto è Danilo Ruggiero, primo italiano con il tempo di 1:13:05. La gara femminile è altrettanto entusiasmante ed anche in questo caso si svolge senza colpi di scena ovvero, domina tutta la gara e vince Francesca Paone con il tempo di 1:26:13, seconda si piazza Nadiya Sukharyna 1:31:37; Arco Caterina 1:33:19. Il solito Danilo Ruggiero anche se con pochi allenamenti sulle spalle è stato il primo atleta italiano in classifica pizzandosi al quarto posto assoluto anche gli altri atleti crotonesi sono riusciti a lasciare il segno, facendo registrare ottimi tempi da sottolineare la prova del sempre verde, nonostante abbia superato abbondantemente i 50 anni, Carmine Talarico che con un tempo di 1:21:18 ha stabilito il suo personal best. Con l’ottima prestazione degli atleti Crotonesi e la sorpresa di trovare Carmine Talarico nella classifica dei migliori maratoneti italiani fanno prospettare una stagione 2019 rosea per i colori della Milonrunners ricca di appuntamenti regionali e nazionali.Carmine2 Carmine Danilo